LA STORIA

2024

2024

Con il supporto di HModa, iniziano i lavori di costruzione della nuova sede di RBS che sarà ubicata a Lendinara (RO), per confermare il legame con il territorio che da sempre accompagna l’azienda.
Il terreno dove sorgerà la nuova sede si estende in un’area di 30.000mq.

 

2023

2023

L’esperienza di Matteo Lavezzo, nuovo CEO dell’azienda, prosegue il percorso tracciato da Giorgio e Federico Sambinello, all’insegna della qualità dei prodotti e dei processi.
L’evoluzione di RBS valorizza le sinergie presenti tra le Aziende del Gruppo HModa, dando forma a un polo veneto della produzione sportswear che accoglie, oltre ad RBS, un’altra realtà veneta del Gruppo, Project srl, specializzata nella produzione di capi in denim per grandi brand di moda.

 

2021

2021

RBS conserva i propri anni di esperienza in un vasto archivio interno, rappresentazione del miglior «savoir-faire» aziendale. La digitalizzazione dell’Archivio ha reso possibile la sua fruibilità a beneficio delle generazioni aziendali presenti e future.

2020

2020

RBS entra a far parte del Gruppo Holding Moda (HModa), parte di Holding Industriale. La holding company si propone come un partner di medio-lungo termine per la valorizzazione di piccole e medie aziende del Made in Italy, con l’obiettivo di favorirne la crescita, l’internazionalizzazione e il ricambio generazionale.

2017

2017

RBS apre una linea interna di campionari e produzione, e installa il nuovo taglio automatico Vector di LECTRA®.

2014

2014

RBS rileva un laboratorio di 15 persone a rischio chiusura, investendo nella filiera produttiva.

2006

2006

Le redini dell’Azienda passano al figlio Federico, il quale, continuando ad investire in capitale umano e tecnologia, punta tutto sull’elevata qualità del prodotto, collaborando con i migliori Brand mondiali del lusso, seguendo gli stilisti nella realizzazione di capi sfilata e di alta sartorialità. Questa strategia ha portato l’Azienda a produrre oltre 70.000 capi l’anno per conto di alcuni tra i più conosciuti Brand internazionali.

2002

2002

L’Azienda implementa il reparto modellistico e lo informatizza, installando softwares per la creazione dei modelli e il CAD per lo sviluppo delle taglie e l’ottimizzazione dei consumi.

1994

1994

Giorgio Sambinello riesce ad anticipare i cambiamenti e le nuove esigenze dei clienti e trasforma radicalmente la propria azienda. Nel proporre una produzione a façon e in commercializzato, evolve il proprio core business da un prodotto prettamente sportivo a capi outerwear fashion da città, aprendo i propri uffici modello e prodotto interni.

 

1993

1993

Il fondatore, visto il mutare dei tempi, cede il laboratorio interno di produzione e trasferisce l’Azienda in un nuovo stabilimento di 2000mq situato a Lendinara. La nuova sede rispecchia maggiormente le esigenze commerciali dell’Azienda.

1983

1983

Giorgio Sambinello estende la produzione con l’aiuto di fornitori esterni, raggiungendo la produzione annua di 300.000 capi spalla sportivi e 120.000 tute da ginnastica.

1979

1979

Giorgio Sambinello dà inizio all’attività imprenditoriale nel settore tessile, fondando a Lendinara la ERRESSE. L’Azienda, con circa 40 addetti e specializzata nella produzione di capi tecnici sportivi (da sci, piumini, bomber), si trasferisce in uno stabilimento di 1000 mq.

1978

1978

Romeo Sambinello (Giorgio), comincia a progettare il suo sogno di mettersi in proprio dopo aver maturato esperienza come analista tempi e metodi, e come direttore del prodotto e della produzione in una nota marca di abbigliamento sportivo. Affitta un piccolo locale a Saguedo, frazione di Lendinara, ed inizia ad attrezzarlo a laboratorio tessile con l’aiuto del padre Brunero.